Home » Servizi enogastronomici » Canzoni, rime e poesia -Classe 1°L

Canzoni, rime e poesia -Classe 1°L

Progetto interdisciplinare in cui sono state coinvolte le seguenti materie di studio: lingua e letteratura italiana e lingua straniera francese.

Il lavoro finale consiste nella creazione da parte degli alunni di poesie corredate dall’immagine che meglio contribuisce a rappresentarne il contenuto.
By Maria Teresa Bossio

1° Gruppo:

TI RICORDI?…p

Ti ricordi il giorno che ti ho visto

Mi hai guardato e mi hai sorriso

Mi hai regalato il paradiso

Il mio rancore è così svanito

 

È stato un piacere averti conosciuto

È successo tutto all’improvviso

Come se quel momento fosse stato deciso

 

Ogni tuo ricordo mi fa venire un sorriso

E quel sorriso che non svanirà nel tempo

Mi guardavi con quel viso che ti rendeva unico

 

Vorrei lasciarti andare per sempre

Ma non posso… se lo facessi

Perderei una parte di me

Perché io e te siamo una cosa sola.

 

m., c., m.


 

2° Gruppo: L’AMORE!gruppo 2

L’Amore, un sentimento sconosciuto,

temuto e alle stesso tempo desiderato,

dove i prima ad amarsi sono gli occhi,

subito dopo le labbra,

si incontrano,

intrecciandosi in un caloroso bacio.

Poi una mano accarezza i fianchi del compagno

e ad amarsi è la pelle,

una notte di intensa passione ,

che si conclude con un ventre gonfio.

Nascerà una nuova vita ,

una nuova anima,

un nuovo amore…

S., M., M.


 

3° Gruppo

L’AMORE

Ogni volta che ti vedo

mi batte forte il cuore

e mi si riempiono gli occhi d’amore

Ogni giorno che passa

il mio cuore collassa

senza vederti,

senza sentirti.

Tutte le notti ti sogno

vorrei parlarti

ma me ne vergogno.

Quando sento la tua voce

mi spunta il sorriso,

il cuore nuoce

e mi sembra di essere in paradiso!

 

…DRAGOSTEA

De fiecare data cand te vad

imi bate tare inima

si mi se umpla ochii de dragoste

 

In fiecare zi ce trece

inima mi-se prabuseste

fara sa te vad,

fara sa te aud.

 

Toate noptile te visez

am nevoie sa-ti vorbesc

dar mi-e rusine.

 

Can diti aud vocea

Imi apare zambetul,

Inima dispare

Si mi se pare ca sunt in paradis!

F.,M., P.


4° gruppo

Poesia d’amoregruppo 4

CUORI FRAGILI

Due cuori come i loro

Fortemente indivisibili

Come due angeli fragili

Vestiti d’oro

 

Abbracciandosi tra loro

Si sentivano uniti

Come due foglie

D’alloro

 

Immersi nei loro pensieri

Della loro storia ne

Andavano fieri

 

Pensavano in grande

E loro due insieme

Sembravano un gigante

Con quei cuori cosi fragili

Solo insieme erano adorabili…

 

                                                                                      D.,C., G.


5° Gruppo: IMMAGINA…PUOI  gruppo 5

Immagina che non esista il colore della pelle

Immagina che tutti noi parliamo la stessa lingua

Immagina che non ci sia differenza tra uomo e donna

Immagina che non esista la ricchezza

Immagina un mondo senza confini

Immagina che l’unica ricchezza dell’uomo sia l’amore

Immagina la vita senza la morte

Immagina il cielo senza Paradiso

Immagina la Terra senza Inferno

Immagina un Mondo dove nessuno viene discriminato

Immagina un Mondo senza poveri o ricchi

Immagina un Mondo dove il tempo sia nelle mani dell’uomo

Immagina un Mondo pieno d’amore

Immagina…puoi

 

Irene, Donald, Nicole, David


Il dono della parola

Oh Madre, ricordo ancora quando ero piccolo.

Tu che mi tenevi nelle tue braccia come un’ aquila che protegge i suoi figli.

Con quel poco che avevi

hai cercato sempre di darmi tutto…

Non ho denaro né beni preziosi da offrirti

l’unico modo che ho per ringraziarti è quello di farti sentire il mio affetto.

Quando non avevo più nessuno accanto,

tu sei stata l’unica che non mi ha mai lasciato,

anche se ti respingevo sei sempre stata presente senza lamentarti.

A te vorrei regalare queste bellissime parole che provengono dal mio cuore,

perché  non ho altro da darti.

Così chi lo leggerà potrà pensare alla tua bellezza divina.

Grazie Madre, non mi avrai dato dell’oro,

ma ritengo tutti i tuoi doni come un tesoro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Gli studenti interessati a postare in questo blog sono pregati di contattare l'admin prof.ssa Rita Lo Iacono.

Archivio

Vai alla barra degli strumenti