Home » Casagrande Cesi » Un movimento genitori a tutela dei minori: MOIGE

Un movimento genitori a tutela dei minori: MOIGE

Progetto MOIGE: “Giovani ambasciatori contro il bullismo e il cyberbullismo per un web sicuro”

 

 dal sito www.Moige.it

…..Al fine di ottenere una maggiore tutela dei diritti dei minori e dei genitori, il Moige è  movimento genitori svolge

un’intensa attività  di advocacy presso le istituzioni competenti, per sensibilizzare e influenzare la loro percezione

e comprensione delle questioni relative a:

  • Media education, grazie all’impegno dell’Osservatorio Media che si occupa del monitoraggio dei palinsesti

televisivi per un’azione di controllo e analisi della programmazione destinata ai minori e di raccogliere

le segnalazioni dei cittadini attraverso il sito internet www.genitori.it e il numero verde 800.93.70.70,

su programmi TV, pubblicità , cinema, internet e telefonia mobile. L’Osservatorio Media svolge,

inoltre, attività  di rappresentanza delle istanze dei minori e dei genitori presso il Governo,

il Parlamento, l’GCOM (Autorità  Garante delle Comunicazioni), i Co.re.com e ogni altra istituzione

competente in materia.

 

  • Divieti trasgrediti, con particolare attenzione a norme e prassi relative ad alcool, fumo,

giochi con vincita in denaro, pornografia e videogiochi inadatti. (…). Per questo, il Moige ,

movimento genitori si fa portavoce di istanze miranti ad adeguare il sistema normativo

italiano a quello europeo, affinché ci siamo maggiori controlli e una legislazione che

vieti l’accesso a questi prodotti ai minori di 18 anni.

 

  • Politica fiscale, attraverso la promozione di un sistema fiscale basato sul quoziente familiare

o altro sistema tutelante, che salvaguardi la famiglia come prescrive la Carta

Costituzionale agli artt. 29-30-31……

2

untitled6

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Gli studenti interessati a postare in questo blog sono pregati di contattare l'admin prof.ssa Rita Lo Iacono.

Archivio

Vai alla barra degli strumenti