I.I.S. Tecnico Economico e Professionale per i Servizi "Casagrande - Cesi" Largo Paolucci N.1 Terni(TR) - P.le Bosco N.3 Terni (TR) - Tel. 0744201926 - Cod. Meccanografico:TRIS00700D
Email: tris00700d@istruzione.it - tris00700d@pec.istruzione.it - Cod. fiscale: 91056250557
Studenti  al "Villaggio  Coldiretti" - Circo Massimo
20 allievi dell’indirizzo Enogastronomia settore sala e vendita e altrettanti dell’indirizzo Enogastronomia settore cucina dell’Istituto di Istruzione Superiore Casagrandre-Cesi di Terni parteciperanno alla prima edizione del Villaggio Coldiretti di Roma al Circo Massimo. Alla kermesse volta a valorizzare il Made in Italy, si legge in una nota della dirigente scolastica professoressa Matilde Cuccuini, dal 5 al 7 ottobre si potrà vivere un giorno da contadino tra le aziende agricole ed i loro prodotti, sui trattori, a tavola con gli agrichef, in sella ad asini e cavalli, tra gli uccelli per imparare l’antica arte del falconiere, nella stalla con mucche, pecore, capre, maiali, conigli e galline, nella capanna dei pastori o nelle fattorie didattiche dove i bambini possono imparare a pigiare l’uva, a impastare il pane o a fare l’orto.

I 40 allievi dell’Istituto Casagrande sono stati abbinati alle aziende tramite la convenzione sottoscritta nell'ambito del progetto Alternanza scuola-lavoro e saranno impegnati in turni di 6 ore, considerato che il villaggio resterà aperto dalle 9 alle 23. 

Cinque allievi, insieme al proprio docente di cucina, saranno impegnati in uno show cooking, in particolare si cimenteranno nella frittura a vapore senza olio. Per prepararsi a questa attività hanno partecipato a Milano ad una tre giorni dal 24 al 26 settembre per la formazione sulle nuove tecnologie in cucina.

Per gli allievi dell’Istituto Casagrande una grande opportunità, quella del Villaggio Coldiretti, per vivere un’esperienza unica, afferma la professoressa Cuccuini, utile ad affinare le qualità mostrate nel corso dell’anno scolastico, alle prese con decine di migliaia di visitatori, in uno scenario incantevole quale è quello del Circo Massimo. Un impegno straordinario per i rappresentanti di un istituto che sempre di più cerca di avviare i propri studenti all’attività lavorativa con metodi formativi all’avanguardia. [... da Terni in rete] articolo di Claudia Sensi

Da " lanotiziaquotidiana" 


Pubblicata il 03 settembre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.